Home

ULTIME NOTIZIE 

 

Credito d’imposta per Ricerca e Sviluppo: come funziona

Publish on
Il credito d'imposta è un’agevolazione ad ampio raggio per le imprese di tutti i settori di attività. Le imprese che effettuano investimenti in ricerca e sviluppo negli esercizi 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020, hanno la possibilità di beneficiare di un credito di imposta, liberamente utilizzabile per compensare debiti tributari e/o previdenziali con il modello F24. Considerata la natura…

Agevolazioni fiscali per chi investe in Puglia. A Roma primo passo vero le Zone economiche speciali

Publish on
Su invito della Ministra per il Sud, sen. Barbara Lezzi, si è svolta il 2 agosto 2019 presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri la prevista riunione della Cabina di Regia ZES. “In qualità di Assessore allo Sviluppo Economico, vi ho partecipato insieme ai Rappresentanti delle 8 ZES italiane e – fra gli altri, per quanto…

Lombardia: bollo auto domiciliato e sconti dal 10 al 15%

Publish on
La notizia riguarda solo la Lombardia, ma spesso le altre Regioni vanno a ruota, pertanto la novità potrebbe estendersi ad altre aree italiane. Bollo auto domiciliato: sconto passa dal 10 al 15% in Lombardia. Lo prevede il progetto di legge di bilancio per l’anno 2020 appena approvato dalla giunta regionale, che andrà al voto a metà…

PACE FISCALE: addio debiti e fermi amministrativi sotto i 1000 euro.

Publish on
Quando abbiamo a che fare con la parola debiti ci  chiediamo come e cosa fare  per risanarli: vi possono essere debiti di varia natura da quelli più grandi a quelli di esigua entità. Nel caso di specie preso in considerazione dalla Corte di cassazione con una ordinanza n. 280/2019, un contribuente aveva fatto ricorso alla Commissione Tributaria…

Domanda di pensionamento. Cessazione effettiva dell’attività di lavoro. Cassazione.

Publish on
Molto si è discusso sull'importanza della cessazione del rapporto di lavoro e sul pensionamento. In via generale la Cassazione ricorda che il diritto alla pensione avviene, ai sensi dell'art.22, co.1 lett.c) legge n.153/69, e matura in capo al lavoratore interessato, se vi sono due requisiti importanti: il raggiungimento dell'anzianità contributiva e la cessazione del rapporto…

 

Per contattare la sede centrale di Roma:

Telefono Tel: +39 06.6797812
Fax: +39 06.6797661
E-mail E-mail alaroma@libero.it
8838 Totale visite 5 Visite oggi
Print Friendly, PDF & Email