Regione Lazio. Con RIESCO nuove opportunità per i giovani

RIESCO è una Iniziativa della Regione Lazio che si pone come obiettivo specifico di rafforzare le opportunità di inserimento e/o reinserimento occupazionale dei giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni non coinvolti in attività formative né lavorative.

L’iniziativa RIESCO, realizzata con risorse del POR FSE Lazio 2014-2020, costituisce uno degli asset della sperimentazione del “RIF – Reddito di Inclusione Formativa” attivato dalla Regione come intervento di sostegno ad alcune fasce di popolazione – giovane e adulta – che negli ultimi anni hanno manifestato, anche per ragioni indipendenti dalle proprie scelte di vita, esigenze maggiori di disporre di un supporto per migliorare la propria condizione sociale e professionale.

L’Iniziativa è attuata mediante l’assegnazione della “Carta  RIESCO”, ovvero una carta di pagamento ricaricabile, che consente l’accesso a un pacchetto sperimentale di misure e servizi di politica attiva, posto a disposizione dei potenziali fruitori, al fine così di agevolare l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro, avvicinando la domanda e l’offerta di lavoro, favorendo la promozione dell’occupazione, contribuendo a ridurre la disoccupazione e favorendo il rientro nel mercato del lavoro di persone espulse.

L’Avviso, rivolto a 4.000 giovani, di cui 1.000 saranno coinvolti nella prima fase di sperimentazione operativa di RIESCO, ha ad oggetto la procedura di raccolta delle domande di partecipazione presentate dai giovani, per accedere ai servizi e indennità messi a disposizione dalla “Carta RIESCO” per un plafond massimo di 7.200 euro a persona.

L’offerta dei servizi prevista è contenuta in specifici cataloghi, accessibili tramite piattaforma informatica consultabile via web all’indirizzo www.regione.lazio.it/riesco:

  1. Catalogo regionale dei servizi di orientamento alla formazione e al lavoro e dei servizi di formazione;
  2. Catalogo delle attività di cultura, creatività e cura del sé.

È inoltre riconosciuta ai destinatari di RIESCO una indennità di partecipazione.

Sono destinatari dell’Avviso i giovani con età compresa tra i 18 e i 29 anni compiuti e che siano in possesso, alla data di presentazione della domanda di partecipazione, dei seguenti requisiti:

  • residenza o domicilio (da non meno di sei mesi dalla pubblicazione dell’Avviso) nel territorio della Regione Lazio;
  • ISEE 2017 (relativa ai redditi 2016) non superiore a € 15.000,00;
  • trovarsi nelle seguenti condizioni:
    • essere disoccupati;
    • non essere iscritti a percorsi formativi o scolastici;
    • non essere iscritti a percorsi di orientamento;
    • non essere iscritti all’Università.
  • non avere in corso partecipazioni ad altri progetti e/o iniziative finanziati a valere sul POR Lazio FSE 2014-2020 o da altri programmi di politica attiva del lavoro della Regione Lazio a prescindere dal fondo che li finanzia;
  • non avere in corso attività svolte nel quadro del Programma di interventi “Garanzia Giovani” (http://www.regione.lazio.it/garanziagiovani/) e, comunque, di non essere stato/a destinatario/a di interventi a valere sul medesimo Programma a partire da giugno 2016.

 

Le risorse complessivamente stanziate per l’intera attuazione dell’Iniziativa RIESCO ammontano a 36.000.000 euro.

Per ciò che riguarda l’ammontare di risorse destinate alla componente giovanile dell’Iniziativa, di cui all’Avviso, l’ammontare di risorse complessivo è fissato in 28.800.000 euro.

L’amministrazione, in base agli esiti conseguiti, si riserva di aumentare la dotazione finanziaria rispetto agli importi massimi stanziati

Le domande di partecipazione alla presente procedura sono cadenzate come segue:

Prima scadenza: dalle ore 09.00 del 20 dicembre 2017 alle ore 17.00 del 10 gennaio 2018.

Qualora, in esito alle domande pervenute a valere sulla scadenza prevista, non si raggiunga un numero congruo di candidature, tale da consentire il pieno impiego delle risorse stanziate, l’Amministrazione prevede ulteriori scadenze per l’accesso all’intervento RIESCO di cui al presente Avviso:

Seconda scadenza: dalle ore 9.00 del 22 gennaio 2018 alle ore 17.00 del 2 febbraio 2018;

Se del caso, ovvero in caso di mancato raggiungimento di un numero adeguato di candidature, ulteriore scadenza dalle ore 9.00 del 9 aprile 2018 alle ore 17.00 del 20 aprile 2018.

453 Totale visite 1 Visite oggi
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *